Integrazione tra Zucchetti e SharePoint

Timbrature, presenze e ferie all'interno della intranet o direttamente nel tuo calendario

mac-book
Componenti per l'integrazione dei dati di Zucchetti con i prodotti di collaborazione Microsoft

Una soluzione per la visualizzazione all'interno della intranet di tutti i dati del personale estratti dal software Zucchetti e per la sincronizzazione delle assenze all'interno dell'agenda personale di ogni utente. Un modo per accentrare in un punto unico, tutte le informazioni e i servizi che l'azienda offre al dipendente.

solution

Sfida

Esigenza riscontrata su diversi dei nostri clienti, legata alla necessità di portare i dati relativi alle timbrature, alle presenze, alle richieste di ferie o a qualsiasi altra informazione presente in Zucchetti, all'interno della intranet o negli applicativi di uso quotidiano (Office 365, Outlook).
In questo caso la sfida è nell'integrazione stessa: due sistemi, lontani tra loro, devono scambiarsi dati, spesso attraversando la rete locale oppure passando sul cloud, e devono essere presentati all'utente finale nel modo più user-friendly.

Soluzione

Sono stati implementati diversi componenti per SharePoint e SharePoint Online utili alla presentazione dei dati provenienti da Zucchetti all'interno della intranet.
E' stato poi implementato un meccanismo di sincronizzazione con Zucchetti per la visualizzazione delle ferie e delle assenze direttamente aall'interno dell'agenda personale di ogni utente, così da mantenerne aggiornata la disponibilità in maniera del tutto automatica.
Entrambe le tipologie di integrazioni, sono state supportate da un'architettura di sincronizzazione dei dati on-demand tra i vari sistemi, implementata sia in ambienti locali (SharePoint Server) che cloud (SharePoint Online e Office 365).

challenge

Risultati Raggiunti

La intranet dei nostri clienti, è diventata ancor più il punto centrale dove l'utente finale può trovare i propri dati, assieme a tutti i servizi che l'azienda gli mette a disposizione.
La soluzione si è dimostrata una vera e propria killer app:

results

Altri casi d'uso